23 luglio 2017




Homi: Il natale di Villa D’Este Home illumina la casa!

Atmosfere dolci e piene di calore, si respirano nella casa in versione natalizia firmata Villa d’Este Home proposta ad HOMI, nel padiglione 22, Stand K01-N10 dal 15 al 18 settembre 2017.

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ABITARE”, interior design, decoration, tendenze, consigli utili, idee e proposte per arredare”

Il rosso del pungitopo, il bianco della candida neve, il verde dell’albero con le sue decorazioni scintillanti, l’oro e l’argento colorano gli ambienti di un’eleganza discreta, minimal, ma non banale, presa in prestito dai cottage scandinavi, dove il Natale assume contorni particolarmente fantasiosi, quasi a ricreare la casa di Babbo Natale, nel Circolo Polare Artico, tra elfi, renne, luminarie, e campanelline che suonano a festa. Bastano pochi complementi, e subito, in casa, il Natale è servito.
A partire dalla porta d’ingresso, quando le ghirlande si popolano di aghi di pino, bacche rosse di pungitopo, pigne, stelle e tessuti tartan, come nelle migliori tradizioni nordiche. Che siano a forma di cuore, circolari, o semplici ramage, poco importa: in un attimo rendono accogliente anche il più austero dei portoni. Gli amanti delle decorazioni possono sbizzarrirsi con gli appendini di Villa d’Este Home. Babbi Natale in miniatura, pupazzi di neve, alci, campanelle, cuori, stelline, angeli ed elfi, insieme a palline e pigne argento ed oro con sprazzi di neve, diventano protagonisti sull’albero da decorare che, con qualche tocco estroso, diventa divertente ed unico. Un ruolo particolarmente importante, in casa, lo hanno le luci, non solo quelle ad intermittenza dell’albero. Candele, palline, campane, alberelli da tavolo di vetro con Led colorati, e lanterne da cui fuoriesce una luce calda, illuminano l’atmosfera, pronta per intonare i classici canti natalizi. L’ambiente, poi si fa più suggestivo con decorazioni imponenti, dai carillon ai presepi, alle casette illuminate, fino ai lampioni e alle staccionate con casette e alle sculture a forma di pupazzo di neve e di renna alte più di un metro. La tavola si fa ricercata ma allo stesso tempo familiare, a partire dai tovagliati. Oltre alle fantasie tartan, con alberi, babbi natale, renne e pupazzi di neve stilizzati, tipicamente natalizie, sui piatti si stagliano sprazzi d’oro e d’argento, ma anche ricami preziosi e retrò, declinati sui toni del rosso, del bianco e del fango. Sedersi attorno al tavolo diventa così un momento conviviale, ma allo stesso tempo stiloso, in cui condividere momenti di serenità familiare senza rinunciare alla magia del Natale.

Redazione: fashionchannel.ch – Scrive: Fabio Luciani

6330870381451092UA-56317664-1