15 ottobre 2018

Marmo e arte internazionale insieme a Carrara

Dalla sinergia fra la famiglia Franchi e Fabio Cristelli nasce Carrara Gallery

Marmo e arte internazionale insieme a Carrara

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ARTE e CULTURA”, alla scoperta di di artisti, mostre e spettacoli

CARRARA-Nel cuore di Carrara, in Piazza Alberica apre Carrara Gallery, un progetto innovativo che mira a promuovere l’Arte ed il Marmo sullo scenario internazionale, fortemente voluto da Alberto e Bernarda Franchi e coordinato dall’amico di sempre, l’esperto di arte Fabio Cristelli.

Situato in un palazzo storico di Piazza Alberica, a Carrara, è stato presentato alla stampa locale il nuovo spazio espositivo: si tratta di un progetto che decolla oggi, ma nasce da lontano e, soprattutto, nasce da una amicizia vera e profonda che lega la famiglia Franchi a Fabio Cristelli.

Così, con la spontaneità e l’immediatezza con cui fra amici si decide di partire per una avventura o di dare concretezza ad un sogno, una sera di qualche tempo fa Alberto Franchi e Fabio Cristelli hanno condiviso la volontà di fare qualcosa di tangibile per la città di Carrara.

La sinergia fra i Franchi e Cristelli si sviluppa su alcuni obiettivi precisi:

  • convogliare su Carrara un flusso di persone interessate e coinvolgerle su eventi e manifestazioni che valorizzino la città, il territorio e le sue peculiarità;
  • dare un segnale concreto che con la volontà si può fare molto per restituire la città ai suoi passati fasti.

Quale miglior fattore di coesione e sviluppo dinamico dell’Arte?
Grande comunione di intenti fra i Franchi, famiglia di imprenditori del marmo fra le più note nel distretto, e Fabio Cristelli, esperto d’arte che negli anni è entrato in contatto ed ha frequentato gli artisti del XX secolo più affermati.

Lo spazio che Alberto Franchi ha voluto ripensare nelle architetture ed affidare nella direzione a Fabio Cristelli, è centralissimo, si presenta come un luogo di incontro elegante e animato da spirito internazionale: nell’arco dell’anno, oltre ad ospitare mostre permanenti di artisti legati al territorio ed al marmo, qui si svolgeranno infatti almeno 3 eventi che porteranno a Carrara artisti di fama internazionale.

Un mese intero l’anno sarà dedicato a collettive di artisti ospiti a Carrara.

Da Carrara, dunque, una risposta chiara alla leadership che Pietrasanta esercita nel mondo dell’arte grazie anche ad artisti come Mitoraj, Theimer e Botero.
I Carrarini per Carrara: Carrara Gallery parte, infatti, dal territorio e dai molti artisti del marmo che qui operano, in una sorta di zona franca fra mare e montagna piena di storia e di magia, e ha tutte le carte per diventare punto di richiamo per il folto pubblico di appassionati ed estimatori.

Questa galleria vorrebbe essere un progetto ‘pilota’ e Franchi e Cristelli si augurano che saranno in molti a prendere spunto e seguire questa idea affinché non resti un caso di eccellenza, ma isolato.

La Galleria sarà inaugurata ufficialmente venerdì 20 luglio ed ospita già artisti importanti come Vincenzo Missanelli, Fabrizio Lorenzani, Verena Mayer Tasch, che sono autori presenti in modo permanente al pari di Frank Breidenbruch e Robo.
In programma nel breve le personali di Umberto Mastroianni, una grande retrospettiva di grafica con opere di De Chirico, Chagall, Marino Marini, Picasso.

Nel programma di Cristelli anche quello di organizzare dei laboratori didattici di avviamento all’arte per bambini.

Redazione Cultura – A cura di: Fabio Luciani Communications

6330870381451092UA-56317664-1