23 febbraio 2018

Moda e bellezze: Gaia Felotti

L'inizio di Gaia come fotomodella avviene grazie ad un'amica, si definisce: schietta, matura e pazza, il suo più grande interesse é la medicina

Le rubriche di fashionchannel.ch: “MODA E BELLEZZE, alla scoperta di giovani talenti, modelle/i, fotomodelle/i”, un reportage da non perdere

Quando hai cominciato a fare la fotomodella e perché?

“Ho iniziato ufficialmente grazie ad una cara amica, con la quale ho fatto il primo shooting 3 anni fa, ma avevo già la passione per la fotografia da tempo. Il motivo è sempre stato il divertimento e la soddisfazione di vedermi in maniera diversa rispetto al mio aspetto di tutti i giorni”

L’esperienza più appagante finora?

“L’esperienza che mi rimarrà sempre nel cuore è stata l’ultima in Svizzera. Ho presentato con altre ragazze un originale quadro vivente a tema “Alice in Wonderland”, abiti da sposa meravigliosi, location d’eccellenza e uno staff da far girare la testa: Monica Gabetta e Alessandro Tosetti dell’atelier Tosetti di Como hanno fornito gli abiti, con l’aiuto dell’attore Marco Di Lauro e Barbara Filippini l’atmosfera è stata magica. Grazie alle hair stylists and make up artists di Bellessere siamo state un po’ magiche anche noi modelle”

Tre cose che non sopporti… e tre cose che invece vorresti esistessero.. ?

“Le 3 cose principali che non sopporto sono l’incoerenza, l’assenza di professionalità e la falsità. Purtroppo le persone spesso mi stupiscono in negativo, facendomi pian piano scoprire che odio un numero sempre maggiore di atteggiamenti.
Al contrario non so cosa vorrei esistesse, forse una giornata di 48h per avere il tempo che a volte mi manca e un mezzo di trasporto velocissimo per poter sfruttare il tempo per viaggiare in giro per il mondo. Il terzo desiderio è un mistero”

A tuo avviso, qual è il più grande pregio e quale il tuo più grande difetto?

“Il mio pregio più grande penso sia la disponibilità verso gli amici, il più grande difetto è non saper tenere la bocca chiusa quando qualcosa mi irrita”

La prima volta nuda davanti all’obbiettivo?

“Mai, non penso che nè ora nè in futuro mi spoglierò per un fotografo. Non ne sento la necessità e considero me stessa molto più di valore rispetto alla manciata di like che otterrei sui qualche social di basso livello”

L’oggetto che non può mancare nella tua borsetta?

“L’agenda, senza di lei non vado da nessuna parte”

Tre cibi che porteresti su un’isola deserta?

“Io porterei un forno a legna e una montagna di pasta per la pizza con ingredienti annessi. Poi pasta, pesce da friggere e non. Penso che su un’isola deserta io non ci andrei mai, amo troppo il cibo”

Se dovessi scegliere tre aggettivi per descriverti quali sceglieresti?

“Schietta, matura, pazza (ogni tanto)”

Cosa NON deve fare un uomo per conquistarti?

“Non deve essere volgare e prendersi confidenze che non si sia guadagnato”

L’uomo perfetto è colui che…?

“Si comporta adeguatamente in base alla circostanza, uno così non l’ho ancora trovato”

Oltre all’attività di fotomodella quali sono i tuoi interessi?

“Studio con entusiasmo Medicina e Chirurgia in inglese all’Università San Raffaele, è questo in realtà il mio interesse più grande”

Redazione: fashionchannel.ch – Scrive: Michele Alippi – Ph: Daniele Di

 

6330870381451092UA-56317664-1