MODA/FASHION
14.05.2020 - 14:000

Barracuda celebra il definitivo ritorno alle origini del marchio

E’ vero, anche per il marchio diretto da Emanuele Fabi siamo ancora in piena #sneakermania con una ampia serie di proposte di scarpe sportive di ispirazione “lunare”

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità

MILANO - “In questi anni abbiamo risposto a una esigenza del mercato e a quanto ci chiedevano i nostri clienti – spiega il Brand Manager Emanuele Fabi – e ci siamo difesi tenendo alta la bandiera del Made in Italy con prodotti sportivi uomo|donna sempre propositivi e in linea con le tendenze. Con la collezione SS20 il nostro approccio è un po’ cambiato e pazienza se saremo un po’ meno commerciali: Barracuda vuole riscoprire appieno le proprie origini e comunicare il su lungo vissuto”.


E “Black Label” parte da uno sport rivisitato, una scarpa fondo cassetta ibrido impreziosito da morbidissimi pellami in cervo rovesciato per lui, una runner in vitello tinto in capo per lei. La calzata è superba e i colori sono divertenti, super estivi, pensati per un outfit day to night. Tra lo sport e il cuoio c’è la gomma, che per Barracuda è sempre una rivisitazione originale di grandi classici, e stavolta tocca a allacciate e ankle boots “American Style” ravvivati dal sapore Made in Italy.

Infine il cuoio, che per Lei è un texano urbano super sensuale e accattivante, per lui la storia del marchio con scarpe invecchiate, lavate, effetto usato per quel sapore vintage che ci riporta a Montegranaro nel lontano 1896: all’anima di Barracuda, stradaiola, vissuta, dandy.

“Black Label – chiude Emanuele Fabi – per ora è una parte della collezione, ma con la FW20 sarà l’assoluta protagonista. Non ci dimenticheremo delle sneakers, per le quali stiamo pensando a un mono prodotto, e nemmeno ai progetti più outdoor con protagonista la lana tecnica in merino”.

Redazione Fashion

© 2020 , All rights reserved