GOSSIP
16.01.2020 - 10:000

Will Smith era geloso del rapporto tra la moglie e Tupac

Will Smith ha ammesso che da giovane era geloso del rapporto di Jada Pinkett Smith, all'epoca sua fidanzata e oggi sua moglie, aveva con la leggenda della musica Tupac, scomparso nel 1996.

Le rubriche di fashionchannel.ch: “PEOPLE”, curiosità di moda, alimentazione, cultura, travel, wedding, cinema, tendenze e gossip

NEW YORK - Will Smith era geloso del rapporto tra la moglie Jada Pinkett Smith e Tupac. L'attrice era molto amica della leggenda della musica Tupac Shakur, scomparso nel 1996, visto che con lui aveva frequentato la Baltimore School for the Arts. I due rimasero sono molto legati fino alla morte del cantante e adesso avrò ammesso che per lui quella relazione risultava difficile da gestire. Smith, che ha sposato Jada nel 1997, ha spiegato che era consapevole che tra loro non c'era nulla di romantico, nonostante ciò la cosa gli creava alcune insicurezze.

Ha fatto sapere: "Non riuscivo a interagire con Tupac per questo motivo. Lui e Jada sono cresciuti insieme e si volevano bene, ma tra loro non c'è mai stato di niente di sessuale. Ma ho sempre pensato che quella possibilità ci sarebbe potuta essere se lei non fosse stata con me. Ma lei lo amava per la sua immagine di infezione, anche se era legata a me ".

Il 51enne si preclude quindi la possibilità di diventare amico di Tupac a causa del proprio ego. "La situazione era un racconto per cui anche se ci siamo ritrovati un paio di volte nella stessa stanza io non riuscivo a parlargli. E lui non mi ha fatto notare parola se non fossi stato io a farlo per primo", ha aggiunto la stella di Hollywood.Oggi Will è pentito di non media colto le occasioni che gli si presentano per conoscere meglio il mito della musica scomparso giovanissimo

Redazione Gossip

© 2020 , All rights reserved