Salute e Medicina
13.03.2017 - 07:040
Aggiornamento 01.10.2018 - 15:36

La temuta stagione dei pollini è arrivata. Come difendersi?

Le rubriche di fashionchannel.ch: “SALUTE E MEDICINA”

Un accenno di primavera, i primi raggi di sole…i noccioli in fiore.

Difficoltà respiratorie, il naso che cola e gli occhi arrossati rappresentano i sintomi più comuni anche se in alcuni casi ed in caso di concentrazioni particolarmente elevate alcune persone sviluppano una vera e propria asma.

Come comportarsi per lenire questi fastidiosi disturbi?

La regola numero uno recita di evitare per quanto possibile i contatti con gli allergeni. Qui di seguito vi presentiamo alcuni consigli da seguire.

Consigli per ridurre i disturbi:

  • * Durante la stagione dei pollini, arieggiare solo brevemente. Si può arieggiare più a lungo in periodi di pioggia prolungati o se le finestre sono provviste di schermi antipolline.
  • * Montare un filtro antipolline in auto e sottoporlo regolarmente a manutenzione.
  • * I pollini possono attaccarsi ai capelli, quindi si consiglia di lavare i capelli prima di coricarsi.
  • * In caso di elevata concentrazione di pollini nell’aria (tempo bello e ventoso), soffermarsi solo brevemente all’aperto indossando sempre gli occhiali da sole.
  • * Qualsiasi tipo di sport indoor è adatto. In caso di sport all’ esterno, approfittare delle ore mattutine o praticarlo nei giorni di pioggia.
  • * Programmare le vacanze nelle regioni povere di pollini e nei momenti meno favorevoli al loro sviluppo.
  • * In montagna o al mare l’attività pollinica è in generale minore.

Se con queste misure non riusciamo a tenere sotto controllo la nostra allergia dovremo ricorrere ad un aiuto farmacologico.

Terapia e trattamento:

Per il trattamento dei sintomi di un’allergia ai pollini si può ricorrere a diversi farmaci sotto forma di spray nasali, colliri o pastiglie/gocce.

Tra i principali gruppi di principi attivi figurano gli antistaminici, i preparati cortisonici, gli antagonisti dei leucotrieni e gli stabilizzatori dei mastociti.

Gli antistaminici rappresentano uno dei trattamenti più diffusi e quelli di nuova generazione producono meno sonnolenza dei preparati più vecchi. Vanno presi idealmente la sera od in caso di attività all’aperto (sport) circa un’ora prima di uscire.

Redazione: fashionchannel.ch – Per info: Luca Milesi ed Elena Piattini, farmacia San Provino, Agno, Tel. 091 6054959

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
pollini
stagione
sport
© 2019 , All rights reserved