SALUTE E MEDICINA
23.03.2020 - 18:000

Coronavirus: Disinfettante fai da te

Poche regole per realizzare il tanto importante prodotto proprio tra le mura di casa

Le rubriche di fashionchannel.ch: “SALUTE E MEDICINA”

MILANO - Un ruolo molto importante nell’impedire il contagio lo sta rivestendo il disinfettante per le mani, la famosa amuchina che è ormai introvabile.

Per fortuna si può fare anche in casa, perché la formula è stata ufficializzata dall’Oms ed ha come principio attivo l’alcol etilico, a cui si aggiunge glicerina, che funge da umettante e serve ad aumentare la densità del prodotto, acqua ossigenata, necessaria a eliminare eventuali spore batteriche, e acqua distillata.
Ecco la ricetta per realizzare il Disinfettante fai da te contro il Coronavirus

Coronavirus 2020 disinfettante fatto in casa
Ricetta del gel disinfettante per le mani
Occorrente:

- 833 mL di alcol etilico al 96%
- 110 mL di acqua distillata
- 42 mL di acqua ossigenata al 3%
- 15 mL di glicerina o glicerolo al 98%

Come si fa:
Versare l’alcol, aggiungere l’acqua ossigenata, la glicerina e l’acqua distillata e, infine mescolate.
In alternativa all’acqua distillata utilizzate l’acqua del rubinetto, precedentemente bollita e poi raffreddata.
Strofinate per almeno 30-40 secondi la soluzione spruzzata sulle mani fino a quando non diventano asciutte.
Conservare il prodotto in bottiglie di plastica o di vetro, da tappare bene. Si può usare anche per igienizzare le superfici.

Ricetta numero 2
Occorrente:

- 40 g di gel d’aloe vera liquido
- 50 g di alcool etilico alimentare a 95°
- 6 gocce di olio essenziale di origano
- flacone dosatore

Come si fa:
Per realizzare la ricetta basta amalgamare 40 g di gel d’aloe vera liquido, cicatrizzante e lenitivo, con 50 g di alcool etilico alimentare a 95° e 6 gocce di olio essenziale di origano, un potente antibatterico naturale.

Il composto va poi travasato in un flacone con dosatore ben pulito e igienizzato.

ATTENZIONE: la soluzione non va ingerita, deve essere conservata fuori dalla portata dei bambini ed è infiammabile: una volta pronta, etichettate la soluzione indicando la data di preparazione e gli ingredienti. Evitare il contatto con gli occhi.

Assolutamente non usare candeggina sulle mani che è un potente irritante ed inoltre agisce su lunghe tempistiche perciò va bene sulle superfici. C’è da dire anche che i prodotti a base di cloro sono efficaci disinfettanti (a certe concentrazioni) soprattutto per le superfici, tipo il bancone della cucina o il bagno.

Alternative al gel per le mani e precauzioni
Se non avete il gel a portata di mano potete usare dell’alcol denaturato comune o quello alimentare per disinfettarvi le mani, oppure anche l’olio essenziale di tea tree.
Rimane il fatto che dovete lavarvi le mani molto spesso, specie se uscite di casa. Attenzione perché questo è un gesto che andrebbe fatto sempre e comunque, non solo ora che c’è il Coronavirus.

Prevenzione Coronavirus
I gesti della prevenzione
Ricordiamo infine i gesti importanti che ognuno di noi può fare per impedire che il virus dilaghi:

- stare a casa
- lavarsi spesso le mani
- non toccarsi occhi naso e bocca
- starnutire e tossire dentro un fazzoletto o nell’incavo del braccio
- non salutarsi con baci e abbracci
- non usare oggetti comuni
- non mettere la mascherina se non si è ammalati e se non si assistono ammalati
- usare un igienizzante per le mani e per le superfici

Redazione Medicina

© 2020 , All rights reserved