Magazine
21.09.2018 - 06:460
Aggiornamento : 10:33

Ahirain, collezione AI 18/19

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità MILANO-La donna dell’autunno-inverno 2018/2019 guarda alla collezione maschile ripensando capi genderless (…)

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità

Ahirain, collezione AI 18/19 2 Ahirain, collezione AI 18/19 1 Ahirain, collezione AI 18/19 Ahirain, collezione AI 18/19 3

MILANO-La donna dell’autunno-inverno 2018/2019 guarda alla collezione maschile ripensando capi genderless in volumi oversize, ampiezze anni ’50 e ’60, linee uovo, avvolgenti, rassicuranti. La ricerca di soluzioni inedite si esprime attraverso cappotti e overcoat costruiti come sculture, come il patchwork di cuscini che dona al piumino un carattere forte, sottolineato anche dall’utilizzo di nylon nero rip-stop, che blocca l’uscita delle piume, antipioggia e antivento, in versione lucida. Per la caban oversize la duchesse color cachi con doppia tessitura ha una mano sartoriale, mentre il più tecnico taffetà memory garantisce sempre un perfetto aplomb al raincoat corto con cappuccio. Una tecnica di lavorazione esclusiva dà vita a AHIMA che unisce la pelle al tessuto con imbottitura interna utilizzando termosaldature al posto delle tradizionali cuciture. L’utilizzo del laser ritorna nei capi senza cuciture, come gli spolverini in pvc trasparente che proteggono dalla pioggia i preziosi cappotti in double di cashmere e lana blu o nero o i giacconi doppiopetto in morbidissima ecopelliccia bordeaux o verde laguna. La spinta innovativa è ribadita dalla meticolosa ricerca di dettagli che assecondano un concetto di utility uniform riprendendo elementi dai capi per la montagna o dalla cinture degli aerei. Anche la funzionalità, così, diventa estetica e si allea con lo spirito del brand.

Redazione Fashion

Potrebbe interessarti anche
Tags
capi
post-gallery
collezione
© 2019 , All rights reserved