Renzo Arbore (…)
Arte e Cultura
13.07.2018 - 11:150
Aggiornamento 01.10.2018 - 16:24

Renzo Arbore e l’Orchestra italiana: una festa per tutti

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ARTE e CULTURA”, alla scoperta di di artisti, mostre e spettacoli

LUGANO-Sabato 14 luglio va in scena l’ultima serata della 40esima edizione di Estival. Per consacrarla al suo pubblico nel migliore dei modi, gli organizzatori sono riusciti ad avere un grandissimo protagonista, un maestro dell’intrattenimento a tutto tondo, un genio della simpatia e instancabile ambasciatore musicale. Stiamo parlando di Renzo Arbore ospite del palco di Piazza della Riforma con la sua Orchestra Italiana. Osannato da tutte le platee da quasi trent’anni, il suo coinvolgente carosello musicale è un tripudio festoso di ritmi e melodie nel segno del più schietto repertorio partenopeo frammisto alla contagiosa e ironica simpatia del più grande entertainer della radiotelevisione italiana. Conduttore, deejay, musicista, regista e talent-scout, Lorenzo “Renzo” Arbore è stato un pioniere dell’intrattenimento radiotelevisivo. Da Bandiera Gialla nella seconda metà degli anni ’60 ma soprattutto con la trasmissione Alto gradimento (1970) entrambe realizzate con Gianni Boncompagni, Arbore ha rivoluzionato il linguaggio radiofonico. Poi quello televisivo con L’altra domenica (1975) e soprattutto con Quelli della notte (1985) e Indietro tutta (1987) con cui ha profondamente stravolto le modalità dello show per il piccolo schermo. “Mi considero un jazzista della parola”, ha affermato. In effetti la sua passione per la musica è inscindibile dalla storia professionale. Dopo il successo di Indietro tutta, nonostante le proposte ricevute, Arbore s’è praticamente astenuto dalla tv girando il mondo con la sua Orchestra italiana, nata nel 1989: “Un piccolo fenomeno: un ensemble di quindici solisti che colleziona concerti esauriti in tutto il mondo, con gli spettatori travolti dall’energia di cori, mandolini e melodie napoletane”. Voci e cori appassionati, girandole di assoli strumentali, un’altalena di emozioni sprigionate da melodie che evocano albe e tramonti, feste al sole e serenate notturne, gioie e pene d’amore. Da New York, Londra, Parigi, Sidney, Mosca, Buenos Aires, Caracas, San Paolo, Rio de Janeiro, Toronto, Montréal, Melbourne, Tokyo, Pechino, Shanghai… ora anche Lugano accoglie a braccia aperte Renzo Arbore, autentico ambasciatore della musica e della cultura italiane, che continua a coinvolgere un pubblico di più generazioni con un concerto divertente e appassionante.

Per chiudere questa 40esima edizione, Estival si riserva una sorta di salmo in Gloria con uno dei gruppi di Gospel più prestigiosi al mondo, la più importante formazione inglese del genere: The London Community Gospel Choir fondato nel 1982 dal Reverendo Bazil Meade con Lawrence Johnson, Delroy Powell e John Francis. Doveva essere un coro creato solo per la durata di un singolo evento invece il successo è stato tale da invogliarli a consolidare la loro bravura fino a diventare un riferimento per la scena musicale religiosa del Regno Unito. In quasi trent’anni di carriera il gruppo ha collaborato con popstar internazionali come Sting, Madonna, Tina Turner, Mariah Carey, Elton John, Paul Mc Cartney, George Michael, Diana Ross, Luther Vandross, Puff Daddy, Terence Trent D’arby, Van Morrison, Chaka Khan, Depeche Mode, Stevie Wonder, Nu Colors e molti altri ancora. Con loro la platea Piazza della Riforma sarà avvolta dalla magia di atmosfere generate da temi classici del Gospel, degli Spirituals e del Soul accanto a grandi standard del Jazz in un gioco musicale trascinante e decisamente… corale! Questa volta Estival vuole chiudere in bellezza, con uno sguardo rivolto al cielo…

Per la realizzazione di Estival, open air unico nel suo genere, un ringraziamento particolare va a tutti i suoi sostenitori. Dallo sponsor principale Credit Suisse, alla Città di Lugano, a Ticino Moda, alla Commissione Culturale del Consiglio di Stato, a Swisslos, alla Città di Mendrisio, all’OSI e naturalmente anche all’Host Broadcaster RSI che assicurerà la copertura radiotelevisiva dei concerti.
Ricordiamo che il programma ufficiale è consultabile sul sito www.estivaljazz.ch

Redazione spettacoli

Potrebbe interessarti anche
Tags
arbore
renzo
renzo arbore
orchestra
estival
orchestra italiana
melodie
gospel
mondo
© 2018 , All rights reserved