ARTE/CULTURA
26.06.2019 - 12:000

L'amore al tempo dell'intelligenza artificiale

L'amore è un'emozione in mutamento. Al festival in Triennale un'installazione interattiva ha catturato grazie all'Ai le emozioni dei partecipanti e le ha restituite al pubblico in uno scenario di impatto

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ARTE e CULTURA”, alla scoperta di di artisti, mostre e spettacoli

MILANO - Anche al tempo dell’Ai, non è cambiato il nostro modo di innamorarci e provare l’energia di un’emozione. Ma, grazie agli strumenti dell’intelligenza artificiale, sta cambiando il modo di rilevare, tradurre e veicolare agli altri il nostro sentiment, ad esempio attraverso le potenzialità della face recognition in tempo reale. Un saggio sul tema è andato in scena in Triennale, a Milano: l’istituzione culturale per il design e le arti ha ospitato dal 7 al 9 giugno il Festival dell’Amore, l’appuntamento dedicato a quel sentimento che, in tutte le sue sfaccettature, cambia la realtà e la società partendo dall’individuo.

L’installazione Your Love Energy ha permesso ai volontari che hanno voluto sperimentare di ascoltare un racconto d’amore: le emozioni provate, i sentimenti, le espressioni del viso sono state catturate da una videocamera, rielaborate dall’Ai e tradotte in tempo reale, veicolate al resto del pubblico che le recepiva grazie a luci, suoni, immagini in mutamento. Un esperimento basato quindi su un doppio binario: partecipanti e attori che interagivano, pubblico che osservava  attraverso la data visualization nel cangiante spazio creato dalla compagnia dell’energia Sorgenia (che nel 2019 festeggia il suo ventennale), che mutava costantemente anche a livello cromatico.

A contribuire alla suggestione, anche la musica, con le esibizioni live di Emilio Pozzolini, musicista e sound designer e Christopher Pisk, compositore e performer, in bilico tra sensibilità diverse, con un forte accento elettronico.

Potrebbe interessarti anche
Tags
tempo
amore
intelligenza
intelligenza artificiale
pubblico
© 2019 , All rights reserved