JOE T VANNELLI (OWNER) E WALLY (ORTICANOODLES)
CULTURA/SPETTACOLI
08.07.2019 - 18:000

Il villaggio della musica e' a Milano

Sound Faktory: una “fabbrica del suono” ispirata a Andy Warhol e dedicata al mondo della musica

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ARTE e CULTURA”, alla scoperta di di artisti, mostre e spettacoli

MILANO - La novità dell’estate creativa e poliedrica milanese è la Sound Faktory, un building dedicato alla musica egli artisti che reinterpreta lo spirito della Factory di Andy Warhol in chiave contemporanea e tecnologica.

Una presenza unica in Europa, ideata dal dj Joe T Vannelli in cui spiccano una viniloteca con 43.000 dischi della collezione personale di Joe T Vannelli, tutti suonati almeno una volta, presto accessibile e consultabile dal pubblico esterno, un murales con 37 artisti iconici della musica italiana e internazionale, realizzato dagli Orticanoodles e una Sound Room in cui organizzare eventi e dj-set esclusivi in diretta streaming in tutto il mondo.

Nel pieno del nuovo district di Mecenate, sede dell’immenso hub di Gucci, si stagliano i volti bicolor giallo e nero di Vasco Rossi, U2, Adele, Luciano Pavarotti, Dj Fabo, Coldplay e molti altri musicisti che hanno saputo lasciare un segno indelebile nella storia della musica. L’opera degli street artists Orticanoodles, tra i più accreditati muralisti della scena milanese, è solo l’inizio di un percorso che reinterpreta il concetto musicale nei suoi diversi ambiti, dalla creazione, alla produzione, alla messa in scena.

Un luogo da visitare e vivere per chi lavora nel mondo musicale e un faro per i tanti giovani aspiranti dj e produttori, ma anche una location “unconventional” per eventi di moda e design in cui respirare un’aria di cambiamento e di fervida creatività dal primo colpo d’occhio.

Redazione Spettacoli

Potrebbe interessarti anche
Tags
musica
mondo
milano
dj
artisti
sound
© 2019 , All rights reserved