ARTE/CULTURA
24.07.2019 - 16:000

Viaggio in un quadro

Elisabetta Rogai al ViennaLvce Focette, 26 luglio, ore 19,00

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ARTE e CULTURA”, alla scoperta di di artisti, mostre e spettacoli

ROMA - Venerdì 26 luglio, per Elisabetta Rogai un intermezzo sulle spiagge della Versilia, nello spumeggiante locale di Focette Marina di Pietrasanta, ViennaLvce, pieno di bellezza, di relax, di poetica evocazione, lontano dal ritmo frenetico cittadino e dall’ovvietà leisure, istanti di sospensione temporale nel landscape disegnato dal respiro del vento, dal mare, dalla sabbia dorata davanti alle Apuane, con il verde dei pini e il bianco candido del marmo.

Come diceva Henri Matisse “Il colore soprattutto, forse ancor più del disegno, è una liberazione” ed Elisabetta Rogai  incontra la sua libertà in una sera d’estate, andando verso la bellezza incantando gli amici e gli ospiti per i contrasti cromatici che trova in un bicchiere di vino de I Balzini White Label 2009, dalle tonalità che passano dai colori più tenui a quelli accesi, un percorso il suo alla ricerca dell’identità di una società moderna attraverso l’interpretazione della sua tecnica unica – EnoArte - oggi la sua curiosità la porta a concepire l’arte attraverso la comunicazione del vino, per i dettagli, le delicate applicazioni, le citazioni colte,  dei contrasti cromatici, scoperti in giro per il mondo, come testimonianza della libertà, interpretati attraverso la visione del bello. 

Comunica il vino, Elisabetta Rogai al ViennaLvce di Focette Marina di Pietrasanta, attraverso la sua EnoArte, davanti al mare, una sera in un tramonto d’estate, vivendo l’attimo dove i suoi giochi cromatici sono emozioni,  fiori e figure umane, volti, colori che l’artista usa per esprimere le sue sensazioni di fronte ai soggetti che la fanno sognare, che la emozionano, che la ispirano. 

Il suo elemento cardine è il colore, sinonimo di coraggio e determinazione, quell'audacia con cui si affronta l’incertezza della vita grazie ad una luce interiore, “una consapevolezza che è espressa dal colore e dai contrasti delle tonalità che diventano un tratto caratteristico della nostra vita” – come afferma l’Artista - che trova la grande fonte di ispirazione  proprio nel territorio Toscano dove colline, boschi e vigneti regalano nuance di cromie che cambiano, secondo le stagioni, creando armonia e contrasti inaspettati, ma mai violenti, il suo inedito savoir faire artistico capace di renderla ambasciatrice nel mondo per antonomasia del bello.

Redazione Arte - A cura di: Cristina Vannuzzi

Potrebbe interessarti anche
Tags
rogai
elisabetta rogai
arté
elisabetta
cultura
focette
viennalvce
luglio
viennalvce focette
contrasti
© 2019 , All rights reserved