Boris Mancastroppa
ARTE/CULTURA
13.07.2020 - 08:000

L’arte del maestro Dondé ospite ad Ascona

La Fondazione Majid è lieta di presentare “Profane Icons“ esclusiva e prestigiosa esposizione

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ARTE e CULTURA”, alla scoperta di di artisti, mostre e spettacoli

SPONSORED CONTENT

ASCONA - «Non vediamo l’ora di far rivivere Via Borgo di Ascona dopo questo particolare periodo», è stato il piacevole commento della Prof.ssa Guglielmina Montano, Vice-Presidente della Fondazione Majid.

La mostra, è stata aperta al pubblico il 4 luglio e sarà visitabile fino al 30 agosto 2020, si tiene negli spazi della Fondazione Majid, dedicata ai giovani talenti, sostenendoli dal marzo 2018. 

«Il maestro Dondé, artista di fama internazionale che ha esposto nelle piu’ prestigiose capitali del mondo, da sempre riscuote ovunque grande successo e curiosità grazie alle sue opere costellate di oro, colori e gemme preziose in un luccichio unico tra lusso e Pop Art. Tra i suoi ammiratori e collezionisti, importanti personalità come Agnelli, Frank Sinatra, il Principe Alberto di Monaco, Mick Jagger, ecc ecc…», così ci spiega Boris Dondé- Mancastroppa, erede naturale del maestro Dondé. Da sempre il protégé, ha elevato l’idea dello zio, donandole un nuovo slancio fin dall’inizio del nuovo millennio.

L’evoluzione filosofica e la nuova spinta commerciale di Boris hanno portato in pochi anni le opere del maestro Dondè a essere esposte nelle capitali più trendy del pianeta, e ammirate dalle star dello showbiz. Il maestro è la guida spirituale, Boris è l’incarnazione della sua idea.

Redazione Cultura

© 2020 , All rights reserved