(foto © Prix de Lausanne)
DANZA & BALLETTO
28.01.2021 - 18:000

Annunciato il programma streaming del Prix de Lausanne

Più di sette ore quotidiane in diretta video per la 49a edizione del concorso internazionale

Le rubriche di fashionchannel.ch: “DANZA & BALLETTO” con la Direzione artistica di Michele Olivieri


LOSANNA – Il Prix de Lausanne offre più di sette ore di live streaming giornaliero per questa eccezionale edizione video, su Arte Concert e prixdelausanne.org. Il pubblico potrà seguire i candidati per tutta la settimana, insieme alle interviste ai membri della giuria, e inoltre fruire degli archivi delle passate edizioni del Concorso. L’intermezzo delle finali, che si terrà sabato 6 febbraio, conterrà estratti del “Paris Opéra Ballet School Tricentennial Gala”.


Per compensare l’assenza dei candidati in presenza a Losanna, quest’anno, il Prix de Lausanne ha organizzato un concorso digitale al 100%. Il contenuto in live streaming, costruito attorno ai video dei candidati, consentirà alla giuria di osservare e valutare i 78 ballerini durante tutta la settimana della competizione. Per la prima volta, il pubblico del mondo intero potrà seguire individualmente ogni candidato.


Come di consueto, la settimana della competizione sarà suddivisa tra esercitazioni di danza classica accademica (dal lunedì al giovedì) e variazioni classiche e contemporanee preparate dai candidati (venerdì e sabato per le finali). Inoltre, il Prix de Lausanne arricchisce i suoi contenuti in live streaming con interviste esclusive, archivi video delle passate edizioni e contenuti incentrati sulle Scuole e Compagnie partner.


Grazie all’opzione live streaming, il Prix de Lausanne sarà in grado di offrire opportunità di carriera a giovani ballerini a livello internazionale anche quest’anno e quindi adempiere alla sua missione nonostante la situazione attuale per l’emergenza sanitaria.


“Più che mai, i giovani ballerini hanno bisogno del supporto di professionisti. Quest’anno è segnato da uno sconvolgimento senza precedenti nel nostro settore. Poter scoprire giovani talenti internazionali e contribuire allo sviluppo dei ballerini sono ottimi motivi per partecipare al Prix de Lausanne 2021. Senza dimenticare la squadra e l’atmosfera unica e solidale del Prix de Lausanne”. (Nicolas Le Riche, membro della Giuria 2021)


“L’organizzazione del 2021 per la 49a edizione del Prix de Lausanne è stata particolarmente impegnativa. Fortunatamente, è stata trovata una soluzione responsabile poiché è più importante che mai creare un senso di continuità e colmare questo periodo difficile a sostegno dello sviluppo dei giovani ballerini in ogni modo immaginabile”. (Samuel Wuersten, membro della giuria 2021)


Durante le finali della competizione, il pubblico potrà godere di estratti del 2013 dal Gala del Tricentenario della Scuola di Balletto dell’Opéra di Parigi. Questi includeranno “D’ores et déjà” (Béatrice Massin, Nicolas Paul) e “Péchés de jeunesse” (Jean-Guillaume Bart). Questo Gala sarà seguito dal round finale del Young Creation Award, il nuovo programma in collaborazione con le istituzioni partner del Prix de Lausanne, e dalla premiazione con il Lifetime Achievement Award al coreografo Wayne McGregor.


Lunedì - 1° febbraio

Dalle ore 10: esercizi/candidati da 101 a 110

Dalle ore 14: esercizi di danza classica/candidati da 111 a 120


INTERVISTE:

ore 10.55: Intervista a Richard Wherlock, Presidente della Giuria

ore 11.35: Intervista a Clairemarie Osta, Vicepresidente della Giuria

ore 14.45: Intervista a Michel Gascard, vincitore del premio nel 1973

ore 15:15: Intervista a Cinthia Labaronne, insegnante al Prix de Lausanne 2019


ALTRO / ARCHIVI:

ore 12.30-14.00: riproposizione delle variazioni dei vincitori del premio 2016

ore 16.30-17.30: riproposizione delle variazioni dei vincitori del premio 2017

 

Martedì - 2 febbraio

dalle ore 10.00: esercizi di danza classica/candidati dal 121 al 131

dalle ore 14:00: esercitazioni/candidati da 132 a 137 e da 201 a 203


INTERVISTE:

ore 10.50: Intervista a Nicolas Le Riche, membro della giuria

ore 11.30: Intervista a Samuel Wuersten, membro della giuria

ore 14.35: Intervista a Katarzyna Gdaniec, vincitrice del premio nel 1983

ore 15:15: Intervista a Kinsun Chan, membro della giuria


ALTRO / ARCHIVI:

ore 12.25-14.00: variazioni dei vincitori del premio 2018

ore 16.20-17.30: ritorno alle variazioni dei vincitori del premio 2019

 

Mercoledì - 3 febbraio

dalle ore 10:00: esercizi/candidati delle lezioni di danza classica da 204 a 213

dalle ore 14:00: esercizi/candidati della classe di danza classica da 214 a 223

dalle ore 16.30: variazioni dei finalisti del Young Creation Award


INTERVISTE:

ore 10.50: Intervista a Goyo Montero, coreografo per le variazioni contemporanee del Prix de Lausanne e coreografo per il progetto coreografico 2018

ore 11.30: Intervista a Didy Veldman, coreografo del Progetto Coreografico 2019

ore 14.45: Intervista a Sarawanee Tanatanit, membro della Giuria

ore 15:15: Intervista a Jason Beechey, Direttore della Palucca Hochschule di Dresda


ALTRO / ARCHIVI:

ore 12.25-14.00: progetti coreografici 2018 e 2019

ore 17: 00-17:30: Prix de Lausanne 2020

 

Giovedì - 4 febbraio

dalle ore 10:00: esercizi/candidati delle lezioni di danza dal 224 al 234

dalle ore 14.00: esercizi di danza classica/candidati da 235 a 243


INTERVISTE:

ore 10.50: Intervista a Ihsan Rustem, membro della giuria

ore 11.30: Intervista a Stéphane Lagonico, presidente del consiglio di amministrazione del Prix de Lausanne

ore 14.15: Intervista ad Armando Braswell, membro della Giuria

ore 15:15: Intervista a Myrna Kamara, membro della Giuria


ALTRO / ARCHIVI:

ore 12.25-14.00: variazioni dei vincitori del premio 2020

ore 16.20-17.30: Prix de Lausanne 2020

 

Venerdì - 5 febbraio

Selezioni

ore 9:00: variazioni/candidati classici da 101 a 137

ore 10.35: variazioni contemporanee/candidati da 101 a 137

ore 14.00: variazioni classiche/candidati dal 201 al 243

ore 15.50: variazioni contemporanee/candidati dal 201 al 243


Dalle ore 19:00: Annuncio dei Finalisti


INTERVISTE:

ore 11.55: Intervista a Zenaida Yanowsky, membro del consiglio di amministrazione del Prix de Lausanne


ALTRO / ARCHIVI:

ore 12.05-14:00: il meglio degli archivi del Prix de Lausanne

ore 17:15-19:00: migliori candidati della classe di balletto 2021


Sabato - 6 febbraio

Finale

ore 14:00: variazioni classiche dei finalisti

ore 15:00: variazioni contemporanee dei finalisti

ore 15:45: estratti dal Gala del Tricentenario della Scuola di Balletto dell’Opéra di Parigi

ore 16:10: esibizioni del Premio Young Creation

ore 16.30: premio alla carriera

dalle ore 16.35: Cerimonia di premiazione

(per la visione consultare il link: www.prixdelausanne.org)

A cura di Michele Olivieri (Direttore Sezione Danza)

 

 

© 2021 , All rights reserved