MODA FW 19/20
06.08.2019 - 12:000

Anteprima moda Ai 19/20: Carlo Pignatelli

L'immaginario di Carlo Pignatelli dipinge le sfumature delle atmosfere nobiliari custodite nelle storiche dimore aristocratiche, all'interno dei palazzi signorili, celate nel silenzio di classe delle mansions.

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità

MILANO - La collezione 2020 diventa, cosl, un tributo all'interior design più autentico, in cui stucchi, decori, affreschi e volute, dipinte e scolpite, prendono forma nelle lavorazioni dei tessuti. Allo stesso modo le trame preziose degli arazzi sono animate da fantasie lunari, mentre cieli stellati immaginifici, brillano sugli abiti neo-romantici.

Accanto alla mano architettonica dell'uomo, è Madre Natura a guidare l'ispirazione di una collezione intimista, che lascia una traccia delicata sui modelli maschili dedicati a sposi attenti ad una nuova eleganza sostenibile. Così fioriscono spighe lavorate in corda sui rever e sulle pettorine degli abiti; inediti porte bonheur crochet in cotone si posano come promesse di fortuna sui colli, sui polsini, sugli accessori. I blazer, dalle linee precise, sono testurizzati in rafia e ricordano le antiche lavorazioni a telaio, a testimonianza di un heritage sempre attuale. Le materie prime sono nobili e pure: seta, lino, cotone trattati con finissaggi artigianali. 

E ancora sono gli interni magici delle magioni, simili a incantante ucamere delle meraviglie", rappresentati in decorazioni gioiello e fantasie dal leggero tocco surrealista: l'apparenza inganna ma la materia restituisce inedite giacche trompe l'oeil con abbottonature doppie e gilet incorporati.

La sposa Couture si muove sofisticata in una dimensione onirica: è una donna unica e indimenticabile, circondata da bellezza e da un afflato speciale. Così i suoi abiti hanno volumi importanti, quasi romanzeschi, e prediligono forme scultoree in cui le texture rimandano al preciso design dei giardini all'inglese, con la loro anima e le loro cromie delicate. E sono i dettagli che illuminano: macro rose fil coupé, rete platino, jacquard gipsofila, boccioli nati da ricami. .. in un métissage scenografico e spettacolare. La matericità diventa protagonista con la ricchezza dei suoi tessuti che sono sete cangianti, sono lurex iridescenti, sono ricami tridimensionali. 

Carlo Pignatelli firma una collezione che è la storia di un sogno accompagnando i suoi sposi in una dimensione magica in cui tutto è possibile. 

Perché "siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i sogni", citando le parole di Shakespeare. 

Redazione Fashion

Potrebbe interessarti anche
Tags
pignatelli
carlo
carlo pignatelli
moda
moda fw
fw
abiti
collezione
© 2019 , All rights reserved