MODA FW 19/20
09.08.2019 - 18:000

Anteprima moda Ai 19/20: Piazza Sempione

Uno short movie firmato da Chiara Battistini interpreta lo stile di Piazza Sempione

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità

MILANO - Tornare dove tutto è iniziato spesso è un buon modo per ritrovarsi e per ritrovare nuova energia creativa. Con Chasing Light Piazza Sempione non vuole però solo rendere omaggio alle sue origini e alla città di Milano ma anche al mondo del design - una delle due eccellenze, oltre la moda, che la pone al centro dello scenario internazionale.

Il nuovo video progetto segue, infatti, Back to Piazza lanciato lo scorso  settembre, dove il  brand aveva chiesto a quattro fotografe - Rosi Di Stefano, Stefania Paparelli, Claudia Pasanisi e Valentina Sommariva - di interpretare l'omonima piazza dove aveva sfilato nel 1991 con la  sua  prima collezione.

Architettura,  arte,  cinema  e fotografia  del  resto  sono  fonti  di  ispirazioni  vitali  per  Stefano  Citron e Federico Piaggi, i due designer che firmano la collezione. Riferimenti iconografici continui e fondamentali che influenzano il loro approccio  creativo  e  quell'idea  di  moda  versatile  e timeless, che da  diverse stagioni hanno deciso coerentemente  di  promuovere.

L'estetica di riferimento è quella di Osvaldo Borsoni: razionalismo privo di severità, rilettura contemporanea del linguaggio déco in perfetto equilibrio tra tradizione artigiana e moderna visione industriale. Ed è proprio Villa Borsoni, da lui progettata negli anni Quaranta, a far da sfondo allo short movie.

L'autentico stile milanese di Osvaldo Borsoni, rigoroso e prezioso al tempo stesso, incornicia la collezione FWl 9,  in un gioco di rimandi, forme, linee e colori.

La camera di Chiara Battistini filma questo gioiello dell'architettura moderna, recentemente riaperto al pubblico durante l'ultimo salone del mobile, luogo del dialogo fra il designer ed i suoi "collaboratori eccellenti" tra cui Agenore Fabbri, che firma la scultura posta al fondo della scala, e Lucio Fontana al quale sono stati affidati i bassorilievi del camino.

Redazione Fashion

 

 

 

 

 

Piazza Sempione ha scelto Borsoni, figura più  introversa  defilata  rispetto  ai  celebri  colleghi Giò Ponti  e  Vico Magistretti,  proprio  per  la  sua  elegante  discrezione,  per il  connubio  fra  artigianalità e industrializzazione, fra bellezza e praticità, valori ai quali da sempre  si ispirano  le collezioni  del brand milanese.

 

In perfetto stile Piazza Sempione, la direzione creativa è stata affidata ancora una volta ad una donna, cifra identificativa del brand. È la milanese Chiara Battistini a firmare lo short-film che ha una durata  complessiva  di  3  minuti ed è suddiviso  in  tre  episodi. Il portfolio di questa giovane

creative director comprende incursioni continue del mondo della musica, docufilm, teatro e fiction. Ricerca digitale, connessione di linguaggi  diversi, storytelling  forti e innovativi,  caratterizzano uno stile di montaggio riconoscibile e personale. In Chasing Light l'utilizzo dei droni e della luce naturale rientrano appieno in questo percorso di sperimentazione.

 

Chasing Light racconta una storia tutta femminile, di intima introspezione e poi di rinascita. Potente risuona tra le mura della casa museo il motto della fenice Post fata, guidata dalla luce, resurgo! Più forte, più  vera, unica  come  non mai.

Potrebbe interessarti anche
Tags
piazza sempione
stile
moda
sempione
piazza
chiara battistini
chiara
battistini
fw
borsoni
© 2019 , All rights reserved