Magazine
12.10.2015 - 17:280
Aggiornamento : 01.10.2018 - 15:36

Alberta Florence: collezione Autunno/Inverno 2015-2016

Giovedì 15 ottobre Alberta Florence presenterà al pubblico la sua nuova capsule collection FW 2015-2016 presso la Galleria d’arte Ciemme a Roma (via dei Banchi Vecchi 59) dalle 18:00 in poi. Giulia Mondolfi propone una selezione di abiti che, come nella tradizione di Alberta Florence, si ispirano al paesaggio italiano in questo caso ai colori ed alle suggestioni della campagna fiorentina.

Sarà possibile prendere visione della collezione presso la Galleria Ciemme anche venerdì 16 e sabato 17 edalle ore 10:30 alle ore 19:00.

Ispirazioni:

Le citazioni all’arte e all’architettura del ‘900 restano una costante nel disegno della designer Giulia Mondolfi stavolta però impreziosite da richiami orientali. Se fino ad ora fiori e quadri bucolici lasciavano immaginare ampi spazi verdi illuminati dalla luce piena del sole ora la campagna si fa più intima e la si osserva dall’interno di casa.
Lo sguardo corre verso una finestra illuminata dove il tempo sembra essersi fermato: le stanze scaldate dal fuoco sono ricche di ricordi, libri alle pareti e nessun televisore. Si percepisce il calore, l’armonia e la serenità di una vera famiglia.
L’essenzialità delle linee e la ricchezza dei tessuti diventano la trasposizione di atmosfere casalinghe e autentiche, di valori tradizionali, lì dove risiedono gli affetti veri e dove si respira la gioia del tempo condiviso.

Più ancora che una collezione di abiti, quello di Alberta vuole essere un messaggio in controtendenza che si oppone alla frenesia del mondo contemporaneo che dimentica la vera felicità per rincorrere successi effimeri; è un deciso ritorno all’essenziale, alla lentezza, alla famiglia come rifugio. La cretività diventa così un mezzo per riscoprire il vero senso del vivere.

I nuovi modelli e le nuove fantasie e tessuti:

Nella nuova collezione i modelli di Alberta F. si fanno più mossi, morbidi e le geometrie più scomposte. Sui tessuti non troviamo più solo fiori ma anche scene nuove ed inedite: i giardini diventano il regno delle ninfe e le chiome degli alberi mosse dal vento accolgono variopinti uccelli esotici un mondo mitologico e insieme infantile in cui il tempo si fa eterno. Non può mancare per quanto riguarda i colori la citazione alla campagna fiorentina: grigi caldi che variano dal fango al piombo, verde oliva, rosso vinaccia e giallo pyracantha colorano l’inverno di Alberta Florence.
Come sempre materiali e tessuti di prima qualità: sete lisce e lavorate, velluti complessi, lane dalle trame insolite, cotoni dagli intarsi più impensati e stampati.

Redazione: fashionchannel.ch

Potrebbe interessarti anche
© 2021 , All rights reserved