BEAUTY
04.02.2020 - 14:000

Capelli: Quanto é importante l'alimentazione

Non tutti lo sanno, ma alcuni alimenti favoriscono il buono stato, dunque scopriamo che la salute dei nostri capelli parte proprio dalla tavola

Le rubriche di fashionchannel.ch: “BEAUTY” la rubrica che indaga, consiglia e crea idee di bellezza a 360° con le ultime novità

COMO - Agenti atmosferici, trattamenti chimici troppo aggressivi , il calore eccessivo del phon e la trazione della spazzola, sono le principali cause esterne di un capello secco e sfibrato; esistono però anche delle cause interne, come anomalie ormonali o una dieta inadeguata.

Per avere una chioma folta e splendente non basta curarla con i prodotti giusti. Un' alimentazione equilibrata, con adeguato apporto di nutrienti, è un elemento fondamentale per la cura della capigliatura: frutta, verdura, uova, legumi, carne, pesce e cereali sono alcuni  cibi da consumare per rinforzare i capelli sfibrati.

Mango, fragole, kiwi e pesche sono tutti ricchi di vitamina C, elemento essenziale per l' aumento del collagene che dona struttura al capello. Le noci contengono zinco ed Omega 3, che migliorano la luminosità e la consistenza della chioma.

Cavoli, broccoli e spinaci sono fonti di vitamine A e C che favoriscono la produzione di sebo, l' "olio" naturale  della cute.

Carne, pesce, uova e legumi oltre ad essere ricchi di proteine (nutriente principale del capello), contengono molto ferro e zinco e racchiudono biotina, che è una vitamina B essenziale per la salute del cuoio capelluto che tende a favorire la ricrescita del capello.

Avena, farro, grano saracenosono sono cereali che garantiscono la salute della capigliatura grazie alla loro ricchezza di acido folico: sostanza che riesce a favorire l' afflusso di sangue alla cute irrorando i bulbi piliferi.  In questo caso la salute vien mangiando!!

Redazione Beauty - A cura di: Debora Galbiati (Docente Accademia IFP)

© 2020 , All rights reserved