MODA/FASHION
30.11.2018 - 16:000

No Gods No Maters: lo stile corre in bicicletta

Una donna, una ciclista appassionata e la creazione di un brand nato come "manifesto" prima che come linea di abbigliamento...

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità

MILANO - Milly De Mori, strategic planner, digital consultant e art director, ma anche ciclista appassionata da più di 12 anni, è la fondatrice del primo brand italiano d’abbigliamento tecnico per sole cicliste: No Gods No Masters.

L’idea nasce dall’esigenza di colmare un vuoto sul mercato e di creare una realtà solo per donne, le cui esigenze sono completamente diverse da quelle degli uomini.
Risalente al 1900, lo slogan No Gods No Masters fu usato per la prima volta da un’attivista di quel tempo, Margaret Sanger, per emancipare le donne sia sul posto di lavoro che a casa, ed è proprio per l’idea di emancipazione e di forza delle donne che la fondatrice ha deciso di utilizzare questo nome per identificare il suo brand. 

“È un inno alla libertà prima che un brand di abbigliamento” afferma la fondatrice, “un inno all’emancipazione da tutti quei timori e quelle paure che spesso le donne provano, da quella vocina interna che a volte dice che non si è fatte per “qualcosa” oppure da quei limiti che le donne si pongono pensando che ciò che è più difficile sia irraggiungibile”. 
No Gods No Masters è quindi soprattutto una community/motivational brand per le donne, per aiutarsi e imparare l’una dall’altra divertendosi insieme e sentendosi libere di vivere il ciclismo come più piace. 


Grazie all’esperienza diretta sul campo la designer è riuscita ad individuare le reali esigenze di una ciclista e ad operare scelte tecniche e stilistiche nella realizzazione della collezione in grado di soddisfarle. 
Ricercatezza e Made in Italy, nei tessuti e nelle lavorazioni di altissima qualità, caratterizzano la collezione autunno inverno che succede alla collezione di debutto della scorsa primavera. 
La giacca e la salopette sono al 100% antivento, realizzate con tessuti leggeri ma capaci di mantenere calore e garantire ugualmente traspirabilità, mentre le maglie a manica lunga perfette per la mezza stagione, sono performanti in tutte quelle condizioni che si attestano tra i 12 e i 20 gradi, a seconda del primo strato utilizzato. 

Non poteva mancare inoltre uno studio approfondito per il fondello, presente in entrambi i modelli di salopette, rigorosamente conformato all’anatomia femminile, per garantire massimo comfort anche oltre le 5 ore di pedalata. 
Agli aspetti tecnici fanno da sponda le particolari scelte stilistiche che posizionano il prodotto in una fascia di consumatrici alta, sensibile a codici estetici che citano lo stile retrò in una declinazione fortemente contemporanea, evidente in dettagli come il taglio vivo o nella palette dei colori che privilegia toni come il bordeaux, il cipria e il graphite.

www.ngnm-cycling.com

Redazione Fashion

Potrebbe interessarti anche
Tags
donne
brand
gods no
no gods no
gods
no gods
ciclista
masters
collezione
no masters
© 2018 , All rights reserved