MODA/FASHION
11.08.2020 - 16:000

L'estate in testa con rete, pizzo, paglia e glitter

Forme moderne e contemporanee, dettagli di rete e pizzo, applicazioni di fiori e fiocchi e nuances inedite. La nuova collezione per l'estate firmata Yuri Ahn è un vera e propria sperimentazione

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità

MILANO -  Questi i confini della collezione per l'estate che stiamo vivendo, firmata Yuri Ahn. Accessori e cappelli che riscoprono materiali classici mixandoli in combinazioni inedite e dando vita a capi dal twist contemporaneo.

Il baseball cap, capo iconico del brand, continua a esistere ma la forma si fa più moderna. Squadrata e con visiera appena accennata in un lieve richiamo allo stile militare che scompare nei dettagli iper femminili fatti di fiocchi in organza, rete,  fiori di stoffa e cristalli. I colori sono basic come il nero, grigio e verde militare ma i decori hanno tinte super di tendenza: verde menta, bianco ghiaccio, rosa chewing gum.

La rete ricopre i capi; a volte interamente a volte come dettaglio. Si srotolano sugli accessori nastri di cannetè o seta monocromi che diventano guida per l’applicazione di glitter, fiori e fiocchi che rendono ie creazioni uniche, particolari, divertenti e irriverenti. Leit motiv che si ritrova anche nei baschi, proposti per la primavera-estate in maglia di cotone.

La novità della collezione sono i cappelli in paglia, in una sperimentazione che è la somma di capi classici con dettagli post moderni come il pizzo e l’elastico. I toni neutri della paglia si accompagnano al nero e al rosa delle decorazioni dando vita a creazioni insolite e sofisticate, rese ancora più particolari dalle forme non convenzionali dei copricapi.

Completa la proposta del brand per la primavera-estate la linea di cerchietti e fasce per capelli super glamour. Il raso è il materiale scelto, proposto in nuances inedite ed eleganti come il giallo zabaione e il verde salvia. Sugli accessori esplodono fiocchi in organza che sembrano sculture, velette e fiori di stoffa che trasformano gli hairbands in vere e proprie “strutture decorative”.

Redazione Fashion

© 2020 , All rights reserved