FASHION/CURIOSITÀ
25.05.2020 - 14:000

In tempi di pandemia, come cambia la comunicazione

Il press day, come ce lo hanno insegnato, per quest anno lo possiamo solo ricordare. Cosi come le sfilate, gli eventi, gli appuntamenti con gli stylist e tutte quelle cose che rendono il nostro settore cosi speciale.

Le rubriche di fashionchannel.ch: “PEOPLE”, curiosità di moda, alimentazione, cultura, travel, wedding, cinema, tendenze e gossip”

MILANO - Il Covid 19 ha messo a dura prova le aziende e i brand che si sono dovuti inventare di nuovo, ripensare alla propria comunicazione e trovare un modo per resistere ad un evento senza precedenti, che lascia ancora un po' di incertezza nel nostro lavoro, ma non nella passione che lo contraddistingue.

Ecco perché, con l'avvicinarsi della data del nostro Press Day, ci siamo chiesti: cosa serve esattamente ai brand in questo momento? Abbiamo pensato che mancasse uno spazio, un luogo in cui potersi ritrovare, tutti insieme, per celebrare la bellezza e i valori di ciascuno, ma anche per intrattenere, sorridere, imparare e conoscersi. Un posto dove la stampa possa esserci senza spostarsi e i clienti abbiano la possibilità di presentare le prossime collezioni senza dover sentire il peso di norme restringenti, ma rimanendo fedeli ad appuntamento fisso che ci permette di stare vicini, in contatto, FARE comunicazione, che è il primo vero ruolo dell'ufficio stampa.

Ecco come nasce il primo PRESS DAY ONLINE DI ERRANI STUDIO, una piattaforma creata ad hoc, grazie alla collaborazione con Cliniq Brand Surgery e alla nuova soluzione digitale chiamata Custom Digital Solution, grazie alla quale abbiamo realizzato un vero palinsesto di interventi da parte dei clienti, con una regia incaricata di coordinare i vari momenti della giornata. Ogni brand avrà inoltre una press room dedicata, una stanza personale in questo nuovo ufficio digitale, dove poter caricare i propri materiali e alla quale la stampa avrà libero accesso. Giornalisti e stylist potranno usufruire di una live chat per fare le proprie domande agli account di Studio Errani, connessi live all'evento, oltre che un carrello simile a quello per lo shopping online, per scegliere i capi e i prodotti più adatti ai prossimi shooting. Non possiamo bere un caffè o pranzare insieme quest'anno, abbiamo quindi previsto l'intervento di talent che ci sono stati vicini in questi anni e con i quali abbiamo collaborato spesso.Quest'anno il nostro invito è una semplice cartolina: un saluto dalla città che più rappresenta questo mestiere unico che tanto ci appassiona e in cui crediamo nonostante le difficoltà, una città che sa accogliere e dare possibilità. Resistere significa anche inventare e noi ci siamo immaginati di essere ancora insieme, anche dietro uno schermo.

Redazione Fashion

© 2020 , All rights reserved