Credit ph. albed.it
ABITARE/CASA
26.01.2023 - 18:000

Tendenza Wabi-sabi: le proposte di Albed per la casa

Prende il nome di Wabi-sabi, l’ultima tendenza sempre più diffusa nel mondo dell’interior e che, ancora una volta, affonda le sue radici in estremo oriente.

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ABITARE”, interior design, decoration, tendenze, consigli utili, idee e proposte per arredare

Filosofia nata dalla dottrina buddhista, il wabi-sabi restituisce un valore profondo all’imperfetto e alla semplicità della natura e delle sue materie prime. Applicata all’interior, questa idea si converte in ambienti dai colori neutri (gesso, sabbia, toni della terra), accostamenti di materiali crudi (legno, pietra, fibre, vetro) e decorazioni semplici, che riflettono la quotidianità di chi li abita in un generale senso di armonia.

Le oltre novanta finiture a catalogo offerte da Albed, declinabili su porte, sistemi di partizione, cabine armadio e librerie, consentono di sviluppare un progetto d’interior stilisticamente affine ai questi principi. Dalle essenze di legno a metalli in varie cromie, vetri impreziositi da maglie metalliche asimmetriche, laccati opachi: il catalogo aziendale offre combinazioni pressoché illimitate, su un ampio sistema in grado di rispondere efficacemente a qualunque richiesta di cantiere.

La porta And ha un appeal classico ed è disponibile in versione a spingere (apertura a 90°) o a tirare (a 180°) con pannello complanare allo stipite, o in versione scorrevole con binario invisibile, dove il pannello è l’unico protagonista dello spazio.

Celine, disegnata da Paolo Festa, propone un’interpretazione dei decori geometrici e del movimento modernista. I riquadri che compongono il pannello porta possono essere personalizzati nelle finiture in modo uniforme o a contrasto. Il vetro può poi essere impreziosito da una sottile maglia metallica.

Level, disegnata da Paolo Cappello, ha la caratteristica unica di celare completamente il telaio, quando chiusa. Il pannello porta, estremamente sottile, si adagia su una struttura con classico stipite, svelata solo all’apertura. Una soluzione all’apparenza complanare alla parete, molto efficace nella versione con pannello in legno light brown e stipite bianco. 

Quadra è una porta che attribuisce un ruolo primario, nel disegno progettuale, alla tecnicità estetica dei profili. Disponibile a battente, a scomparsa, scorrevole e bilico, è proposta con pannello in legno o vetro, anche doppio. Per uno stile wabi-sabi è perfetta con profili in metallo finitura bronzo o nella delicata tonalità champagne.

Ri-trait, infine, nasce dalla volontà di rendere il più possibile minimale la porta classica, per far risaltare ulteriormente la scelta cromatica e materica. Ne risulta un elemento dove il pannello è complanare allo stipite, dalle linee semplici, in finitura o a contrasto, come nel caso della versione con vetro satinato e profili champagne.

Redazione Abitare

Potrebbe interessarti anche
Tags
albed
wabi-sabi
interior
pannello
casa
tendenza
proposte
porta
stipite
legno
© 2023 , All rights reserved