Kodama ad Arte Sella. Credit obbligatori: Ph Giacomo Bianchi - Copyright Arte Sella
ABITARE/CASA
29.03.2024 - 20:000

Kengo Kuma svela “Kodama, Lo Spirito della Foresta” al Fuorisalone 2024

Una mostra aperta al pubblico espone il processo di ideazione e costruzione di una monumentale scultura ideata dall'archistar giapponese Kengo Kuma

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ABITARE”, interior design, decoration, tendenze, consigli utili, idee e proposte per arredare

MILANO - La mostra celebra la cultura giapponese attraverso la sofisticata costruzione di una scultura in larice chiamata Kodama, ispirata allo spirito che abita le foreste nella tradizione nipponica. Inizialmente concepita nel 2018 per il parco di Villa Strobele nell'ambito di Arte Sella, la scultura si presenta come un intricato reticolato sferico di forme geometriche che svelano la loro vera natura solo dopo un primo sguardo.

Il progettista Kuma si è ispirato al Chidori, un rompicapo giapponese, per la concezione della scultura, composta da 335 unità in legno massello raggruppate in 154 tipologie di elementi. La sua struttura a forma sferica offre un luogo raccolto in cui riavvicinarsi alla natura e ritrovare se stessi. Dopo l'esposizione iniziale ad Arte Sella, Kodama è stata riproposta in scala analogo a Taiwan, a Palazzo Franchetti in scala ridotta in rovere, e successivamente al MAO Museo d’Arte Orientale di Torino, dove è stata sospesa al soffitto e illuminata dall'interno.

Attualmente, una versione in scala ridotta di Kodama è esposta presso la Bundeskunsthalle di Bonn. Questo viaggio continuo e in evoluzione della scultura mostra il desiderio di Kuma di esplorare e adattare il concetto di Kodama in contesti diversi, mantenendo viva la sua essenza e il suo legame con la natura.

Redazione Abitare

Tags