MODA/FASHION
25.07.2019 - 08:000

Il Tie Dye di LOÏS Upcycling e sartoriale

Il progetto è della Maison LOÏS. Che ha realizzato un’intera collezione utilizzando l’upcycling.

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità

MILANO - Uso e riuso riescono a scatenare la propria attitudine creativa finalizzata al risparmio di risorse e materiali e dare una nuova ed inaspettata chance a capi dismessi e abbandonati.

Nato negli Stati Uniti, il Tie Dye, dalla memoria freak degli anni 60 alla sua rielaborazione in chiave upcycling. Ed ecco che quella originaria colorazione irregolare ed unica acquista un’allure contemporanea e soprattutto sostenibile grazie all’uso e riuso creativo. Il Tie Dye di LOÏS è unico nella sua particolarità poiché richiama i colori della Puglia, delle sue pareti rocciose a ridosso del mare, costellate di verde e profumate di sole.

La gonna LOÏS è stata realizzata da un paio di jeans bianchi, le ruches da vecchie lenzuola e la fusciacca da pantaloni in pelle. La tonalità invece arricciando e legando il capo e poi facendogli colare sopra il colore. 

Redazione Fashion

Potrebbe interessarti anche
Tags
upcycling
tie dye
dye
lois
fashion
tie
modà
© 2019 , All rights reserved