FASHION/CURIOSITÀ
13.05.2020 - 14:000

Se la mascherina è (anche) un accessorio

Dal Master IED in Fashion Design 14 concept di mascherine protettive con "appeal moda". I protagonisti "sono i designer di domani. Ed il colore del futuro".

Le rubriche di fashionchannel.ch: “PEOPLE”, curiosità di moda, alimentazione, cultura, travel, wedding, cinema, tendenze e gossip”

MILANO - Sappiamo tutti (e ormai ci stiamo rassegnando all'evidenza) che le mascherine protettive ci accompagneranno ancora per diverso tempo, anche in questa fase 2 post lockdown generale. Perché non farle diventare allora dei veri e propri accessori del nostro modo di vestire quotidiano? Perché non immaginarle e disegnarle con lo stesso "trasporto" o "estro" che si metterebbe per un altro dettaglio di stile?
Partendo da questa intuizione, 14 studenti di provenienza internazionale del Master in Fashion Design IED Milano hanno immaginato, con il coordinatore Fabio Di Nicola, diversi concept di mascherine in stoffa, progettandoli come veri capi di abbigliamento e ragionando, quindi, in termini di tagli, materiali, colori e forme, partendo da mood concettuali.

"Quando entrammo in lockdown mi chiesi come impiegare in modo creativo il tempo degli studenti master IED - racconta Di Nicola.- Avevamo appena terminato il corso di Methodology of Project Development e avevamo creato collage in chiave dadaista che raggruppavano tutte le idee emerse. Chiesi dunque di creare un collage sul coronavirus. Gli studenti crearono lavori incredibili animati dal forte disagio del momento. Successivamente chiesi di creare una mascherina con appeal moda usando tutte le loro skill. Siamo stati i primi e ne è uscito un lavoro egregio. Alcuni risolvendo con colori accesi, altri con pattern fantastici, altri ricordando il loro paese d'origine."

Redazione Fashion

© 2020 , All rights reserved