Moda Mag
27.09.2018 - 06:350
Aggiornamento : 01.10.2018 - 16:44

Annakiki, collezione AI 18-19 “fashion excess”

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità

Annakiki, collezione AI 18-19 “fashion excess” 1 Annakiki, collezione AI 18-19 “fashion excess” 2 Annakiki, collezione AI 18-19 “fashion excess” 3 Annakiki, collezione AI 18-19 “fashion excess” 4

MILANO-Partendo dal principio del “less is more”, la stilista utilizza tecniche di collage dei tessuti, un design due in uno. Un indumento, due stili. Le pellicce ecologiche incontrano la seta naturale e il denim, insieme in una sola giacca.

Un insaziabile desiderio per il prossimo acquisto ha dato vita a molteplici tendenze che cambiano più velocemente di quanto si riesca a tenerne il passo. L’effetto che ne deriva è un senso di affaticamento. Mentre le vendite di abbigliamento globali raggiungeranno circa le 160 milioni di tonnellate nel 2050 – 3 volte di più della produzione odierna – il pianeta non è più in grado di
sostenere il livello di inquinamento, le emissioni di carbonio e lo spreco di acqua.

La maglieria street casual si abbina all’eleganza della seta, il PVC incontra il calore della lana. Questi abiti “due in uno” hanno una durata due volte maggiore. Capi dai colori vibranti che lanciano un messaggio: produrre meno pezzi con un’attenzione rivolta all’autenticità e alla longevità.

Redazione Fashion

Potrebbe interessarti anche
Tags
fashion
post-gallery
© 2019 , All rights reserved