MATRIMONIO/SPOSA
11.01.2019 - 08:000

Un mese al matrimonio? È tempo di pensare ai posti a tavola!

“Parola all’esperto”. Ascoltando le sue opinioni, consigli e riflessioni, oggi incontriamo Stefania Mauro, professionista wedding planner (Petali di Riso)

Le rubriche di fashionchannel.ch: “MONDO SPOSA”, curiosità e novità per il giorno più bello, con anche i consigli della wedding planner Stefania Mauro, per un matrimonio esclusivo

SPONSORED CONTENT

MORBIO INFERIORE - Organizzare nel modo più ordinato possibile il momento in cui, al ricevimento di un matrimonio, decine di persone si siedono a tavola è un fattore molto importante per gestire le tempistiche del grande giorno e per evitare confusione tra gli invitati. Ma non è così facile assegnare i posti agli ospiti di un banchetto di nozze…

È sconsigliabile lasciare che ognuno decida dove accomodarsi, soprattutto se il numero degli invitati è importante: oltre alla confusione che si creerebbe , il rischio è di far sentire escluso un amico che non conosce altri invitati, o che i parenti più anziani finiscano in una zona della location scomoda per loro. 

L'assegnazione dei tavoli è fondamentale per creare dei gruppi di persone affiatate che possano gradire la reciproca compagnia, è bene dunque prendersi tutto il tempo necessario per occuparsi di questo aspetto organizzativo.

Se i tavoli della location scelta per il ricevimento di matrimonio sono rotondi, è bene tenere presente che in un tavolo circolare il numero massimo di posti a sedere consigliato è di 10. In questo modo tutti avranno la possibilità di vedersi e parlarsi. Se invece i tavoli sono rettangolari il numero di posti consigliato è 6 oppure 8 al massimo, con l’aggiunta dei capitavola. Indipendentemente dalla forma del tavolo è importante che lo spazio minimo tra un ospite e l’altro sia di 60 cm.

E il tavolo degli sposi? L’ideale sarebbe con gli sposi da soli, questo infatti è un ottimo modo per godersi la festa in intimità e una soluzione perfetta per evitare discussioni su chi deve sedersi al tavolo con loro.

La posizione migliore nella sala del ricevimento è con tutti gli invitati davanti agli sposi.

Un occhio di riguardo per anziani, mamme e bambini e per chi ha allergie o intolleranze alimentari: per facilitare il lavoro dei camerieri si può mettere un’indicazione sul tavolo di chi ha un menù diverso dagli altri.

Infine da non dimenticare i fornitori che saranno al lavoro per tutta la giornata del matrimonio: musicisti, fotografo, videomaker e wedding planner, dovranno avere un tavolo tutto per loro.

Company profile – Petali di Riso è uno studio di wedding planning e design che nasce nel cuore del Mendrisiotto dove realizza matrimoni su misura in tutto il territorio della Svizzera Italiana. Tutti i servizi sono completamente personalizzati per soddisfare le esigenze ed aggiungere quel tocco speciale al grande giorno. Petali di Riso è a disposizione anche per organizzare Feste di compleanno, Battesimi, Comunioni, Lauree e Feste prèmaman. Da Petali di Riso potrete trovare tutto l’occorrente per il vostro evento. Per info clicca qui

Redazione Wedding - Foto: Chelodesign Photography.

 

 

Tags
tavolo
matrimonio
wedding
posti
riso
petali riso
invitati
petali
ricevimento
sposi
© 2019 , All rights reserved