MODA/FASHION
18.07.2019 - 10:000

Sotto altra forma

E' il primo evento dell’eclettica designer Federica Cristaudo

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità

MILANO - Il forte carattere siciliano e l’instancabile creatività e sperimentazione della designer Federica Cristaudo, trovano la massima espressione in “Sotto Altra Forma”, il primo evento dedicato al grande pubblico che si svolgerà mercoledì 18 settembre dalle ore 18:30 alle ore 20:00 al Carlyle Brera Hotel durante la Milano Fashion Week. 

Un progetto cresciuto man mano grazie all’incontro di Federica con un’icona del mondo della moda: Elle Venturini. Quest’ultima ha captato il potenziale stilistico della designer spronandola a proseguire quella scia di sperimentazione nella quale esprime totalmente se stessa, un carattere forte e mutevole, che tra dagli eventi quotidiani la spinta massima per la realizzazione dei suoi gioielli che caratterizzano lei e chi gli indossa: forme amorfe, mutevoli, che si adattano allo stravolgere delle cose, decisi, dalla personalità definita e unici. 

“Sotto Altra Forma” raccoglie in sè l’anima di una vera, reale e tangibile comunione d’intenti: i portici del Carlyle Hotel diventeranno una passerella nel cuore di Milano, che si apre alla città per la presentazione di un progetto in Abito ideato e dedicato all’eclettica arte della Signora Venturini. 

La sfilata vedrà diversi modelli firmati da Elle Venturini dove il capo punta sarà il corpetto disegnato in collaborazione tra le due designer sul quale verrà applicato il materiale plastico che contraddistingue l’arte di Federica Cristaudo, ma soprattutto la foglia oro che andrà a rafforzare la sua firma stilistica e ad impreziosire il make up delle modelle. 

A completare il defilè altrettanti accessori disegnati da Federica sulla base di tecniche sperimentali. 

Non sarà un semplice sfilata, ma una vera e propria performance, il cui aspetto sarà affidato alla camaleontica destrezza d’espressione di Francesca Interlenghi che indosserà il capo di punta; nulla verrà scoperto subito, ma sarà lo svelarsi man mano della persona per poi rinascere in un nuovo aspetto. 

Come una farfalla che esce dal suo bozzolo e resta nuda in attesa di essere vestita dai colori del mondo, l’attrice protagonista, come in un gioco di riverenza, sarà vestita del capo di punta per poi cedere il proprio aspetto ad una nuova personalità, dove non esiste una connotazione di genere, ma solo un’identità che si trasforma. 

Redazione Fashion

Potrebbe interessarti anche
Tags
altra forma
fashion
modà
federica
designer
sotto altra forma
forma
sotto altra
cristaudo
federica cristaudo
© 2019 , All rights reserved