MODA/FASHION
05.12.2019 - 12:000

Gianni Chiarini dà il via a un nuovo corso

Obiettivo finale è quello di potenziare la sua brand idenity attraverso una strategia ad hoc che guarda allo sviluppo commerciale ed al potenziamento del marketing

Le rubriche di fashionchannel.ch: “Fashion, grandi nomi della moda, brand emergenti, tendenze e curiosità

MILANO - Lo fa puntando sulla valorizzazione del suo tradizionale prodotto artigianale, le borse dai materiali pregiati made in Florence, oggi completato da alcuni item iconici, come la Marcella Bag, al fine di rendere sempre più riconoscibile il marchio grazie alla sua offerta.

L’azienda sta infatti già lavorando a progetti mirati, come il Marcella Club di cui è protagonista l’iconica shopping bag, che avvicinino sempre di più le proprie clienti al mondo Gianni Chiarini. Un obiettivo possibile anche grazie ad investimenti in marketing e strategia digitale, che diventerà punto focale della nuova comunicazione del marchio. Questi ultimi saranno maggiormente concentrati in Italia, che ad oggi si attesta come primo mercato, Giappone e Francia.

Le aree selezionate sono protagoniste anche dal punto di vista dello sviluppo commerciale: oltre al potenziamento del mercato domestico, del Benelux e dell’area DACH, è infatti in cantiere una nuova partnership per il canale wholesale in Francia, dove è prevista altresì l’opening di un flagship store nel medio periodo. Al contempo è previsto il rafforzamento della partnership con il Giappone, secondo mercato del brand in termini di ricavi, dove Gianni Chiarini è già presente con due flagship-store a Tokio e 12 shop in shop a cui si aggiungerà il tredicesimo entro febbraio 2020.

Manovre e strategie cui farà da base la trasparenza e un filo diretto con i partner e i clienti, che si dimostra già con l’annuncio di non aderire all’iniziativa del Black Friday. Gianni Chiarini rinuncia dunque a partecipare a un’iniziativa, quest’anno in calendario venerdì 29 novembre, che considera svalutante del rapporto qualità-prezzo e non in linea con i propri valori etici aziendali.

Il marchio non andrà perciò incontro alle logiche di tale evento cosciente di non assecondare una prassi commerciale di successo negli ultimi anni, al fine di mostrare trasparenza e coerenza ai propri clienti.

Redazione Fashion

© 2020 , All rights reserved