ABITARE/CASA
02.09.2019 - 18:000

Come usare le righe sulle pareti

La monotonia di una parete monocromatica può essere spezzata con decori di ogni tipo.

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ABITARE”, interior design, decoration, tendenze, consigli utili, idee e proposte per arredare

SPONSORED CONTENT

COLDRERIO - Le righe sono tornate di moda negli ultimi anni, a richiamo degli anni Sessanta o per gli amanti delle linee geometriche quindi dello stile minimal a tratti futuristico. Tuttavia, se non ben dosate, le righe rischiano di creare confusione. Saper utilizzare le righe sulle pareti consente di ottimizzare gli spazi, siano essi grandi o piccoli. Non c’è abitazione che non possa essere valorizzata da righe verticali o orizzontali: basta sapere quando queste possono fare la differenza tra una anonima parete e una parete da effetto wow.

Le righe orizzontali

Le righe orizzontali alle pareti contribuiscono a far sembrare più ampi gli spazi stretti, come il corridoio, rendendoli visivamente più spaziosi e ariosi. Servono quindi a mitigare l’effetto di stanze o pareti che risultano troppo strette e non ci sono limiti di utilizzo: in cucina, in camera da letto, in bagno, tutti gli ambienti di casa possono essere valorizzati, aumentando la percezione dello spazio, con le righe orizzontali.

Tuttavia, se lo spazio lo consente, sono utilizzate anche in ambienti come il soggiorno per stili pop e moderni. Ad esempio, pareti con righe dalle tonalità audaci e impattanti come rosso, verde, blu o giallo abbinati al bianco, rafforzano la personalità della stanza. Sempre a patto, però, di avere un ambiente abbastanza grande.

Le righe verticali

Le righe verticali alle pareti contribuiscono ad “allungare” la superficie, ecco perchè sono particolarmente indicate per pareti che risultano troppo basse. Di conseguenza contribuiscono in maniera significativa alla percezione dello spazio facendo sembrare, almeno visivamente, il soffitto più alto. Le pareti appaiono così più slanciate e la distanza tra pavimento e soffitto sembra aumentare.

Se le righe sono di colori neutri o chiari, l'effetto che si crea è di uno spazio vintage e delicato. Al contrario, se si utilizzano dei colori molto saturi, l'effetto sarà glam. Un'alternativa alle righe regolari è quella di utilizzare righe con larghezze diverse sulla parete, uno stile adatto per una casa moderna. In pratica strisce più larghe si alternano a strisce più sottili, ma tenendo d'occhio la proporzione tra le dimensioni e l’intensità dei colori utilizzati, che deve essere corretta.

Le righe trasversali

Le righe con andamento trasversale sono in grado di catalizzare l'attenzione di chi guarda il muro distogliendola dalle piccole imperfezioni di proporzione spaziale della stanza. Le linee oblique o a zig-zag sono molto originali e si prestano per la cameretta dei bambini, dato che sono in grado di rendere un ambiente appariscente e molto particolare. E’ possibile giocare con colori diversi, della stessa palette a scalare o in contrasto tra loro. Attenzione però a non trascurare mai l’armoniosità.

Profilo Aziendale

Trapletti Pittori con sede a Coldrerio nasce nel 1997. Le esperienze si maturano nelle tinteggiature esterne e tinteggiature interni, verniciatura, risanamenti per esterni e cappotti esterni ci siedono di eseguire lavori di qualità .. cura per i dettagli ai nostri clienti di ricevere un servizio soddisfacente e di grande valore. Svolgiamo lavori in tutto il territorio di Coldrerio e nelle zone limitrofe grazie all'impiego di risorse competenti, permettendoci di portare la nostra professionalità e conoscenza in tutto il cantone. In questi anni siamo certificati come in futuro, perché crediamo nel loro sviluppo. Per info  clicca qui

Redazione Abitare

Potrebbe interessarti anche
Tags
parete
righe
casa
abitare
pareti
effetto
spazio
colori
righe orizzontali
righe verticali
© 2019 , All rights reserved