Rosalinda Cannavò (Fonte foto Youtube)
GOSSIP&CELEBRITIES
30.11.2021 - 10:000

Rosalinda Cannavò, nuovo sfogo sui social

Questa volta l'ex gieffina si é scagliata contro chi dice che la sua carriera sia facilitata dal fatto che...

Le rubriche di fashionchannel.ch: “PEOPLE”, curiosità di moda, alimentazione, cultura, travel, wedding, cinema, tendenze e gossip”

MILANO - L'attrice si è detta stanca dei pregiudizi nei suoi confronti e dei commenti di cattivo gusto sulla sua persona.

L'ex gieffina, che ha debuttato nel mondo dello spettacolo con il nome d'arte di Adua Del Vesco, è felice di essersi finalmente riappropriata della sua identità.

In un post condiviso su Instagram ha scritto: "Vorrei parlare con voi, apertamente, come ho sempre fatto soprattutto da quando ho preso in mano la mia vita e sono tornata ad essere Rosalinda. Per molti il prendere possesso nuovamente del mio nome di origine ha poco valore, per me significa riappropriarmi della mia identità, che non è mai andata via ma che era solo celata nel profondo del mio cuore".

La fidanzata di Andrea Zenga ha poi fatto sapere che sono ancora tante le persone che la giudicano puntando il dito sul suo passato. 

"Ammetto che spesso sono soggetta a pregiudizi denigratori nei miei confronti, purtroppo ancora oggi! Giudizi gratuiti di chi di me conosce poco ma crede di saperne molto", ha aggiunto.

Rosalinda si è detta amareggiata che si metta continuamente in dubbio la sua carriera.

"Frasi tipo: 'Ha fatto carriera per...', 'c'è chi ha fatto molta fatica per fare il suo percorso lavorativo mentre lei ha avuto tutto per...', 'chissà come è arrivata a quel livello... non è degna di essere chiamata attrice, doveva farla per...'. Tutto questo è solo una piccola parte di atti denigratori che ricevo, e che molte donne ricevono", ha affermato.

La 28enne ha poi ammesso di aver avuto delle responsabilità per come sono andate alcune cose nella sua vita.

"Questo mio messaggio non è per giustificare che tutto quello che mi viene detto non è vero, ho smesso di farlo forte della mia verità e dei sacrifici e valori che hanno sempre accompagnato la mia sana determinazione nel raggiungere gli obiettivi. Non si può giudicare senza conoscere. Giudicare così è sinonimo di grande ignoranza e profonda cattiveria", ha continuato.

"Oggi, più forte di prima medito su tutto questo e su tutti quei pregiudizi che molte donne sono costrette a sopportare", ha concluso.

Redazione Gossip

Potrebbe interessarti anche
© 2022 , All rights reserved