FASHION/CURIOSITA'
12.09.2019 - 08:000

Max Mara decora abiti e accessori

Arriva dal passato la stampa più alla moda per il prossimo futuro

Le rubriche di fashionchannel.ch: “PEOPLE”, curiosità di moda, alimentazione, cultura, travel, wedding, cinema, tendenze e gossip”

MILANO - E’ l’heritage prints di Max Mara che decora abiti e accessori vista alla sfilata Autunno/Inverno 2019. Ripresa da un foulard creato dalla maison nel 1991 per festeggiare i suoi “primi quarant’anni”, racchiude la lunga storia di eleganza e creatività della maison, attraverso il tratto sofisticato degli stilisti e illustratori che hanno officiato nel corso del tempo per Max Mara: dai figurini di madame Beretta (creatrice tra l’altro dell’iconico cappotto di cammello 101801, tutt’oggi tra i must della Casa) agli inconfondibili croquis di Karl Lagerfeld, passando via via per quelli di Guy Paulin, Jean-Charles de Castelbajac o Emmanuelle Khanh fino al lettering #maxmaragram e alle raffinate illustrazioni della leggendaria Brunetta, in un ricercato patchwork, preziosamente stampato su seta. Per una collezione “da collezione”.

Redazione Fashion

Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved