ERIKA GOTTARDI Presentatrice del Gala
FASHION/CURIOSITÀ
20.07.2021 - 14:000

Serata di stelle a Villa Erada

Marina Corazziari, stilista/designer di gioielli, venerdì 30 luglio, presenta il GALA’ ART D’OR con il PREMIO LE ECCELLENZE a Villa Erada, il magnifico Relais adagiato sulle colline che guardano il mare di Bari.

Le rubriche di fashionchannel.ch: “PEOPLE”, curiosità di moda, alimentazione, cultura, travel, wedding, cinema, tendenze e gossip”

Il  progetto Spazio Art d’Or riassume il concetto di Marina, quello di creare uno spazio culturale nella via principale -  Via Melo 188 - una strada centralissima di Bari, piena di vita, di rumori, di suoni tra arte e fashion, raffinate edizioni, ceramiche design, gioielli, incisioni su vetro, dove l’arte, la cultura, il fashion, i gioielli e la cura del dettaglio sono il fil rouge che accompagnano tutto il progetto ed è facile perdersi in un mondo di bellezza, un mondo all’insegna del total made in Italy.

Lo spazio è stato inaugurato a ottobre e pensato come un luogo di aggregazione, di condivisione e di incontro tra moda, arte e cultura, dove sarà possibile coniugare tradizione ed innovazione, storia e contemporaneità, come spiega l’ideatrice. 

In questi mesi, compatibilmente alle chiusure, le creazioni e le linee di Marina Corazziari sono state presentate congiuntamente a eventi d’arte come la personale di Guido Corazziari che ha inaugurato la sezione Arte e linee sartoriali di alto livello con le collaborazioni quali Arianna Laterza Haute Couture, Maria Elena Di Terlizzi Wedding Couture, il fashion inconfondibile di Massimo Crivelli, le torte fashion di Dominique Dellisanti, Nicola Introna, i vetri incisi a mano della principessa Fabrizia Dentice di Frasso, la linea di moda maschile di Napoli Couture by GianPiero Cozza, i foulard di Mariella Tissone, i gioielli AD by Antonella Delfini, le ceramiche di Giuseppe Fasano.

Il Gala Art D’Or che Marina Corazziari e il suo Team  vogliono presentare è il suo Progetto sognato da tanto tempo, ma purtroppo  fortemente penalizzato dalla pandemia nei mesi passati e lo fa portandolo a Villa Erada e presentando i brand che sono partner del progetto, le soluzioni d’arte, l’artigianato e il “fatto a mano”, talentuosi giovani designer e designer famosi, la cultura mixata alla musica e alla danza, i corsi di formazione, tutto quello che ha avuto una sosta causa pandemia, un progetto  coerente con lo stile della stlilista/designer che è diventato sinonimo di prodotto di grande prestigio e qualità, legato a un concetto di lusso per un utilizzo che richiama il bello, la vacanza, il made in Italy e il mare, praticamente la bellezza come stile.

A cura di C. Vannuzzi

Potrebbe interessarti anche
© 2021 , All rights reserved