ABITARE/CASA
02.06.2022 - 20:000

Reworked, il nuovo progetto di M+ che trasforma il mosaico in design

I mosaici del catalogo storico di M+ Mosaics vengono reinterpretati con sguardo contemporaneo. A firmare i primi progetti, Studio Irvine e Massimo Nadalini.

Le rubriche di fashionchannel.ch: “ABITARE”, interior design, decoration, tendenze, consigli utili, idee e proposte per arredare

Reinterpretare il mosaico in una chiave inedita e contemporanea. Questo è da sempre l’obiettivo di M+, azienda specializzata nella progettazione e produzione di materiali innovativi per pavimenti e rivestimenti. Obiettivo che ha portato M+ a esplorare nuovi materiali, forme e dimensioni, collaborando negli anni con importanti nomi del mondo del design.

Questo percorso di ricerca e sperimentazione oggi si arricchisce di un altro tassello: Reworked, il nuovo progetto di M+ dedicato alla rilettura, con sguardo creativo, delle linee di M+ Mosaics - la divisione che raccoglie tutta la storia originaria del brand, legata al mosaico. Annualmente M+ affida le materie tradizionali a diversi designer per un’attività di REWORK, in cui ogni progettista è chiamato a rielaborarle e a utilizzarle per disegnare nuove composizioni grafiche. Le prime tre linee sono caratterizzate da pattern e colori inediti: CONFETTI, A-MAZE e FRECKLES.

Redazione Abitare

Potrebbe interessarti anche
Tags
nuovo
reworked
nuovo progetto
design
progetto
mosaico
rework
sguardo
mosaics
massimo nadalini
© 2022 , All rights reserved