FASHION/CURIOSITÀ
15.10.2021 - 14:000

Bere più acqua è un gesto couture!

Bere più acqua può essere anche un’abitudine e un gesto fashion, per questo Waterdrop ha lanciato una caspule di tre bottiglie, disponibili in diverse misure (400ml, 600ml e 1l)

Le rubriche di fashionchannel.ch: “PEOPLE”, curiosità di moda, alimentazione, cultura, travel, wedding, cinema, tendenze e gossip”

MILANO - Disegnate insieme alla stilista britannica Emilia Wickstead. Ideate per durare e per favorire un minor consumo di plastica, queste nuove bottiglie fashion sono disponibili sul sito www.waterdrop.com al prezzo di 33,90€, 36,90€ e 41,90€ a seconda della misura.

Waterdrop® ha sempre considerato il design un elemento fondamentale. L'ambizione del marchio è infatti quella di rivoluzionare il mondo delle bevande incoraggiando le persone a bere più acqua, senza tralasciare l’estetica. Da grafiche floreali, colorate ed audaci a quelle più minimali, il marchio austriaco è alla costante ricerca di proposte dal forte impatto visivo. Se c'è un fashion brand che può portare la sua visione dirompente, floreale e consapevole del mondo ai prodotti Waterdrop®, è senza dubbio quello della designer britannica Emilia Wickstead!

Qual è il suo rapporto personale con il benessere interiore?

"Come stilista, credo fermamente che l'abbigliamento giusto abbia il potere di aiutare ogni persona ad avere una visione migliore di sé, e sentirsi più forte e sicuri. Questa sensazione si riflette sia dentro che fuori. Per me, prendermi del tempo per staccare dopo la fashion week e passare dei momenti con la mia famiglia p indispensabile per il mio benessere personale".

Qual è stata l’ispirazione per questo pattern?

"La nostra ispirazione per la stagione è romantica e ha un touch leggermente surreale e malinconico. Prendo molta ispirazione dai vecchi film e in questa collezione la mia immaginazione è stata catturata da Last Year at Marienbad, un film della Nouvelle Vague francese degli anni '60 che narra un racconto che potrebbe o non potrebbe essere accaduto. Adoro la stampa rosa audace perché è vibrante ed emozionante. Spero che le donne si sentano entusiaste di indossare e portare questa stampa".

Le industrie della moda e delle bevande sono entrambe molto inquinanti, puoi parlarci di questo approccio sostenibile per rivoluzionare questi due grandi settori?

"Ci sforziamo di creare pezzi che si siano eleganti e senza tempo, capi che le donne vorranno indossare anno dopo anno. Una collaborazione con Waterdrop® per realizzare bottiglie riutilizzabili e da collezione sembrava un'estensione perfetta del nostro mondo".

Qual è la connessione tra questo pattern e il gusto floreale/fruttato dei microdrinks?

"Le stampe audaci e giocose di questa collezione mettono allegria ed energia. È importante mantenere una connessione con la facilità e vestibilità dei nostri abiti. Come designer sto sempre attenta alle necessità delle donne on the go".

Queste bottiglie sostenibili sono fatte per durare, ci dica di più su questo e sul legame con la sua collezione

"Questa collezione è incentrata su pezzi di cui fare tesoro, che potranno essere indossati varie volte nel tempo ed ogni volta sarà un’emozione farlo; saranno una risorsa preziosa anche negli anni a venire. Amo indossare nuovamente i pezzi e riscoprire le cose del mio guardaroba e delle collezioni passate".

Redazione Fashion

Potrebbe interessarti anche
© 2021 , All rights reserved