Luca Ward (fonte foto screenshot youtube)
GOSSIP&CELEBRITIES
13.01.2022 - 10:000
Aggiornamento : 10:55

Luca Ward é tornato a parlare della rara malattia della figlia

L'attore e doppiatore, é intervenuto nella trasmissione "Oggi è un altro giorno". e ha spiegato come ha scoperto la malattia della figlia Luna

Le rubriche di fashionchannel.ch: “PEOPLE”, curiosità di moda, alimentazione, cultura, travel, wedding, cinema, tendenze e gossip”

ROMA - L'attore durante l'intervista con Serena Bortone ha approfondito alcuni aspetti di questa patologia, di cui si sa davvero molto poco.

"Abbiamo scoperto molto presto che Luna era affetta dalla sindrome di Marfan perché c’erano lievi problematiche legate all’apprendimento", ha raccontato. "È una malattia dei tessuti connettivi, c’è un’iper-produzione di collagene, in Italia sono colpite 18 mila persone", ha spiegato. 

Il doppiatore ha poi ricordato cos'è che ha spinto lui e la moglie, Giada Desideri, a fare ulteriori accertamenti che poi hanno portato alla scoperta della sindrome.

"Aveva il bacino asimmetrico, da genitori ci siamo insospettiti e abbiamo fatto un anno e mezzo di ricerche, per poi arrivare a questa sentenza micidiale", ha dichiarato. "Chi è affetto da questa patologia ha anche una predisposizione a una seria miopia con possibile distaccamento del cristallino, ma per Luna l'incidenza maggiore si riscontra sull'apparato scheletrico", ha aggiunto.

Il 61enne ha poi detto di averne voluto parlare apertamente in pubblico per cercare di sensibilizzare e incentivare la ricerca su questa malattia.

"Sono cose estremamente private e tali dovrebbero rimanere, ma visto come va la ricerca scientifica qui da noi, penso ci sia bisogno di sensibilizzare in tal senso più persone possibile", ha affermato. "È una cosa terribile a dirsi ma abbiamo constatato che, se si hanno maggiori disponibilità economiche, si ha la possibilità di curarsi meglio", ha poi concluso.

Redazione Gossip

Potrebbe interessarti anche
© 2022 , All rights reserved