Flavio Montrucchio
GOSSIP&CELEBRITIES
07.01.2021 - 17:000

L'agente di Flavio Montrucchio lo accusava di essere pazzo

Flavio Montrucchio fece il suo esordio come attore nel 2002 dopo aver partecipato alla seconda edizione del "Grande Fratello"

Le rubriche di fashionchannel.ch: “PEOPLE”, curiosità di moda, alimentazione, cultura, travel, wedding, cinema, tendenze e gossip”

"All'epoca, quando dissi al mio agente che volevo smettere di fare l'attore mi rispose che ero pazzo. Ma dopo un po’ sentivo di aver perso lo stimolo per fare quello che mi proponevano: mi sentivo più votato alla leggerezza, all'intrattenimento", ha dichiarato durante un'intervista rilasciata a "Il Corriere della Sera".

Il 45enne, che ha da poco concluso la sua avventura lavorativa a "Junior Bake Off Italia" insieme alla moglie Alessia Mancini, ha poi aggiunto: "Sono passati tre anni dal mio arrivo a Discovery (canale tv per cui lavora, ndr) e non mi aspettavo che le cose andassero così velocemente: ho visto aumentare sempre più gli spazi che avevo a disposizione".

"Il programma 'Primo appuntamento' è diventato un piccolo cult: l'idea era raccontare l'amore senza vincoli, senza censure, cosa molto importante", ha continuato.

Parlando della trasmissione condotta insieme alla compagna ha detto: "È stato molto bello: si sono innescati meccanismi non scritti che hanno funzionato bene, del resto abbiamo dalla nostra 18 anni di rodaggio".

Quando gli è stato chiesto quanto abbia influito il suo aspetto più che gradevole nel suo lavoro, ha infine risposto: "In ogni trasmissione cerco di inserire gag, micro sketch o anche solo degli omaggi ai miei riferimenti: da Totò a Banfi. L'aspetto fisico conta ma può essere un recinto che ti limita. Nel periodo in cui andavano di moda i calendari, ho rifiutato un’offerta molto generosa, sempre per la gioia del mio agente", ha concluso ironicamente.

Redazione Gossip

© 2021 , All rights reserved