Francesco Sarcina (foto facebook)
GOSSIP&CELEBRITIES
26.02.2021 - 17:000

Francesco Sarcina ha fatto un'inquietante rivelazione

Il cantante ha infatti raccontato di aver "sniffato" le ceneri del padre, scomparso a causa di un ictus nel dicembre del 2002

Le rubriche di fashionchannel.ch: “PEOPLE”, curiosità di moda, alimentazione, cultura, travel, wedding, cinema, tendenze e gossip”

MILANO - Il leader de "Le Vibrazioni", che non ha mai nascosto di aver nel passato fatto uso di alcol e droghe, ha dichiarato: "Mi sono massacrato di alcol e di droghe perché tutto sommato lottavo contro qualcosa. Non mi sento di colpevolizzare nessuno per le scelte che ho fatto. La cosa certa è che non avrei dovuto fare uso di certe sostanze perché non si è lucidi e alla fine è solo pura sopravvivenza. Sono un sopravvissuto ".

"Quando mio papà è morto voleva che disperdessi le sue ceneri in mare ma poi c'è stata una folata di vento improvvisa, hanno iniziato a bruciarmi le narici, gli occhi, avevo sniffato le ceneri di mio padre come è successo a Keith Richards dei Rolling Stones. Poi, non so come, le chiavi della mia macchina sono finite in acqua. Insomma mi aveva giocato ancora una volta uno scherzo, mio ​​padre ", ha espresso il 44enne.

L'artista, che è papà di Tobia, nato 15 anni fa, e che insieme all'ex moglie Clizia Incorvaia ha avuto Nina, 5 anni, ha infine aggiunto: "Lo dico sempre ai miei figli: non pensate al vostro egoismo, se accadrà qualcosa dovete lasciarmi morire ".

Redazione Gossip

© 2021 , All rights reserved